Tutta l'attività

Questo attiva l'aggiornamento automatico   

  1. Oggi
  2. Effettivamente da questi primi piani, sembra anche a me. Comunque probabile causa infettiva. Visita e se il caso antibiotico.
  3. Io non rischierei questo approccio. Un bel beverino di acqua pulita e' sempre importante. Per la verdura OK Per la frutta attenzione, sono veramente diabetici naturali, lo zucchero li uccide in pochi mesi.
  4. La scorsa settimana
  5. Grazie mille comunque dove li ho presi non avevano il beverino e assumevano l'acqua dalle verdure e dalla frutta che ricevevano a volontà...è giusto? ...a me non sembra un gran metodo ma devo dire che erano in salute...
  6. grazie per la risposta allego altre foto a me sembra il pene che è vicino alla codina magari si capisce meglio salve ho il.mio roborovsky con il pene rosso allego foto mi potete aiutare grazie 1000 roby
  7. E' impossibile determinare cosa sia a distanza. Piu' che il pene sembra la ghiandola odorifera ombelicale che potrebbe essere infiammata o infettata. Fallo vedere perche' potrebbe essere necessario spurgarla, disinfettarla e una successiva applicazione di antibiotico. Tutte teorie fino a quando non si visita direttamente. Ciao
  8. salve ho il.mio roborovsky con il pene rosso allego foto mi potete aiutare grazie 1000 roby
  9. il mio roborovsky ha il pene arrossato e cammina con il culetto alzato potete aiutarmi ? grazie
  10. Verifica che la lettiera non sia polverosa. I Porcellini d'India purtroppo non hanno modo di sollevare il naso da terra e quindi se la lettiera contiene polvere possono avere delle conseguenze a livello dell'apparato respiratorio. Prova ad usare la lettiera Carefresh per vedere se il problema si risolve. Essendo sterile e fatta da fibre crea meno problemi. https://www.ziprar.com/petshop/lettiera-carefresh-confetti-10l.html Facci sapere se il problema si risolve. Ciao
  11. Verifica che il posizionamento della gabbia sia corretto e ricorda che sono animali notturni e sono a loro agio solo di sera. Evita per la gabbia zone rumorose, troppo luminose, troppo calde, in vicinanza di elettrodomestici, televisori o altri apparati elettrici che potrebbero generare ultrasuoni. Se si sentira' sicuro a casa sua avra' molto piu' coraggio di esplorare i dintorni e conoscerti. Ciao
  12. Hai scelto una razza tremendina. Ricorda che spesso mordono perche' le tue dita hanno odore di cibo, non perche' vogliono farti del male. Fiocco di neve.... :-) ? Noi abbiamo un coniglietto che si chiama Bianchina..
  13. Ciao, sembrerebbero dei Lemmings delle steppe anche se la codina sembra un po' lunga. Forse e' perche' sono ancora piccolini. Piccole attenzioni: Sono assolutamente intolleranti allo zucchero. No frutta disidratata o semi grassi come quelli di girasole. Possono morire. No mele, frutta, pomodori. Non devono mangiare mangimi per criceti e gerbilli. A loro piace l'erba e il fieno, compreso l'alfa alfa. Puoi dar loro carote fresche e broccoli. Il cibo per Degu e' un ragionevole compromesso insieme all'erba e il fieno. In natura i Lemmings delle steppe mangiano anche qualche insetto di tanto in tanto. Un alimento che ti consigliamo: https://www.ziprar.com/petshop/mangime-jr-farm-lemming-feast-500-gr.html Facci sapere come va con i tuoi piccoli amici.
  14. Le unghie dei criceti vanno tagliate solo ed esclusivamente se si incurvano indietro con il rischio di rientrare sotto pelle. Ricorda che tagliare le unghie e' un'operazione difficile e c'e' sempre il rischio di tagliare la parte viva dell'unghia. Se le unghie sono bianco trasparente questa si vede come una parte rosa centrale, se sono nere e' praticamente invisibile. Piccolo trucco di ZIPRAR: Per accorciare le unghie dei criceti senza il rischio di fare loro male, metti in un punto della gabbia un pezzo di carta vetrata (grana 120) con il biadesivo sul fondo o ancora meglio, se usi un recinto esterno per farlo scorrazzare mettine un po' la sul fondo. In questo modo, senza accorgersene, le unghie si accorceranno naturalmente come se si consumassero in natura. Attenzione !!! Non coprire tutto il fondo della gabbia. Se invece le unghie dovessero essere veramente troppo lunghe al punto da essere incurvate sotto le zampine ricorda che vanno tagliate in questo modo:
  15. Mi hanno detto che sono lemming delle steppe ma non ne sono sicura
  16. Può essere che debba tagliarle le unghie?
  17. Femmina
  18. Purtroppo questo e' un tema delicato dal punto di vista delle valutazioni etiche. Esiste una linea di pensiero che vorrebbe ogni animale sterilizzato per decrementare il numero degli animali in cattivita'. Infatti accade che in molti casi si faccia rimuovere interamente l'utero e le ovaie quando sono ancora cuccioli per eliminare i rischi di tumore anche in assenza di gravidanza. Esiste poi chi ritiene che l'animaletto abbia il diritto fisico e psicologico di svolgere le sue funzioni naturali e che un'operazione chirurgica sia un'inutile violenza togliendo loro la possiblita' di vivere pienamente. L'esame del sangue non servira' a molto. Quandi ci sono dei cuccioli bisogna pensare anche a loro... A te la difficile scelta.
  19. In questo caso un'occhiatina in maggiore dettaglio la darei. La mancanza di attivita' indica due possibili cose, il letargo o una possibile sensazione di dolore o fastidio. Una domanda, ma e' un maschio o femmina?
  20. Ho notato ora che ha anche la parte in mezzo alle zampine posteriori gonfia.
  21. Ho notato ora che ha anche la parte in mezzo alle zampine posteriori gonfia.
  22. La stanza e sempre calda sui 30 gradi, dubito che la notte scenda cosi tanto la temperatura.
  23. Salve, potrebbe essere un'infezione dell'apparato respiratorio o piu' probabilmente sinusite. Entrambe andrebbero verificate da un veterinario dal vivo e curate con antibiotici adeguati. Resta il fatto che questo fastidio potrebbe essere anche solo causato da una lettiera polverosa o da un ambiente troppo secco.
  24. Ciao, l'importante e' che il criceto sappia di avere un posto sicuro. Piu' che il fatto di averlo preso in mano, io direi che dovresti mettere la gabbietta in una zona meno trafficata della casa, eventualmente pulire la gabbia meno spesso in modo che sappia di ritrovare le sue cose nel posto giusto e non sottovalutare l'olfatto e l'udito dei cricetini. Assicurati che la gabbia non sia in zone dove ci sono forti odori o profumi. Verifica che non sia troppo vicino a televisori, computer e altri attrezzi elettrici ed elettronici che spessissimo emettono ultrasuoni che a noi non disturbano ma per loro sono terribili. Se sapra' di avere una casa sicura avra' molto meno paura di uscire in esplorazione e conoscerti. Tanti auguri per la vostra amicizia.
  25. Trucco del criceto. Chiudere tutte le porte e mettere 5 semini di girasole nel centro di ogni stanza. Il giorno dopo saprai in che stanza si trova. Se non entra nel trovatopo allora ha gia' fatto la nuova casetta con tonnellate di scorte e per ora non cerca altro. Ciao
  26. Ciao, il criceto e' un animaletto molto ordinato ma decide lui come organizzare la sua casa. Se ha scelto quella zona come toilette c'e' poco che tu possa fare se non eventualmente togliere la casetta e lasciare il materiale nella stessa posizione. Sicuramente lui decidera' quale debba essere l'angolo sporco e quello pulito e li terra' ben separati. Ciao
  27. Che temperatura c'e' dove lo tieni? Ricorda che a 15 gradi vanno in letargo. Ciao
  1. Carica più elementi