Jump to content
Sign in to follow this  
elena7108

Criceto Morto Di Caldo?

Recommended Posts

Gentile dottore, le scrivo per riuscire a comprendere una cosa che mi tormenta non poco. Avevo un criceto russo di circa 16 mesi;ha iniziato ad avere la pancina un po' bagnata ma era pur sempre vivace(anche la coda).nel giro di pochi giorni ma di punto in bianco,non si muoveva più, occhi chiusi e sempre rannicchiato. Il secondo giorno che si trovava in questo stato, sembrava essersi poco poco ripreso tanto che aveva mangiato un semino. Nello stesso giorno è morto. Io vorrei sapere se può essere morto di caldo,considerando che lo tenevo sempre in casa(mai sotto il sole) anche se però facendo molto caldo la temperatura si aggirava sui 30 gradi,forse di notte qualcuno in più,essendo sprovvista di aria condizionata. Praticamente vorrei capire se secondo la mia descrizione,la sembra una morte da colpo di caldo o semplicemente di vecchiaia o per qualche altra cosa. Mi scusi ma ho cercato di esprimermi al meglio. Ringraziandola anticipatamente per la risposta, porgo distinti saluti milva ps:mi raccomando,ci tengo molto ad avere un suo parere.......GRAZIE

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ma scusa, perchè non l'hai portato subito da un veterinario a farlo visitare anzichè aspettare due giorni?

Comunque può essere stato il caldo ( ma non è il contrario? Da me la sera fa meno caldo del giorno! :huh: ) ma anche no, perchè molti criceti muoiono di punto in bianco senza un "qualcosa" visibile da noi!

Senti quello che ti dice il veterinario che sicuramente ne sa molto di più me!

PS: mi dispiace molto per il piccolo! :(

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Io non saprei se sia un colpo di caldo, però ti posso dare la mia esperienza con Dexter...

L'ho trovato una mattina nella sua tana, freddo e rannicchiato...era già morto..

Eppure la sera prima giocava e mangiava come al suo solito...

Molto spesso i criceti muoiono per cause inspiegabili...

Mi dispiace molto per il tuo piccolo...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

A me fa pensare al mal della coda bagnata, ma aspettiamo il dottore perchè questo è solo un mio parere.

;ha iniziato ad avere la pancina un po' bagnata ma era pur sempre vivace(anche la coda)

Quì intendi che anche la coda era bagnata?...se sì, già è un 'punto a favore' per il mal della coda bagnata, perchè in questa malattia la coda è perennemente bagnata a causa di un liquido gelatinoso che fuoriesce.

nel giro di pochi giorni ma di punto in bianco,non si muoveva più, occhi chiusi e sempre rannicchiato.

In pratica con il mal della coda bagnata, malattia abbastanza grave, appunto nel giro di pochi giorni il criceto si aggrava..altro punto che mi fa pensare a questa malattia!

E infatti nel giro di pochi giorni muore... :(

Ho solo detto una mia versione che può essere anche falsa, sentiamo il dottor Sergio.

Mi dispiace tanto comunque :(

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
A me fa pensare al mal della coda bagnata, ma aspettiamo il dottore perchè questo è solo un mio parere.

Quì intendi che anche la coda era bagnata?...se sì, già è un 'punto a favore' per il mal della coda bagnata, perchè in questa malattia la coda è perennemente bagnata a causa di un liquido gelatinoso che fuoriesce.

In pratica con il mal della coda bagnata, malattia abbastanza grave, appunto nel giro di pochi giorni il criceto si aggrava..altro punto che mi fa pensare a questa malattia!

E infatti nel giro di pochi giorni muore... :(

Ho solo detto una mia versione che può essere anche falsa, sentiamo il dottor Sergio.

Mi dispiace tanto comunque :(

Ciao!

La cosiddetta malattia della coda bagnata è sempre da tenere in considerazione ma, vista l'età e visto che (credo di aver capito...) viveva da solo, è molto poco probabile si sia sviluppata quest'infezione (HO DETTO POCO PROBABILE, NON IMPOSSIBILE <_< ).

Per quanto riguarda il colpo di calore di solito non da tempo allo svilupparsi dei sintomi in quanto è una patologia di tipo acuto-iperacuto in conseguenza di esposizioni anche relativamente brevi, al sole o a temperature elevate con alti tassi di umidità.

Di certo se ti eri accorta che c'era qualcosa che non andava avresti dovuto portarlo il prima possibile da qualche Collega! Magari una semplice terapia antibiotica ed un po' di reidratazione sarebbero state sufficienti per salvargli la vita! 16 mesi non sono tantissimi per un criceto...

LMK

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Nicola

salve Signor gator, può gentilmente dirmi quali sono i range di temperatura entro i quali deve trovarsi il criceto ???? Ho paura che sia troppo al freddo/ caldo

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×