Sign in to follow this  
Followers 0
Lucius83

Dubbi Sull'età In Relazione All'accoppiamento

Ciao a tutti! Sono nuovo del forum. Ho deciso di iscrivermi e postare qui le mie domande dato che da poco ho preso una piccola winter white (Lucky) con l'intento di farla accoppiare col mio winter white Micky di circa 8-9 mesi. Mi sono abbastanza informato tramite questo ed altri siti, e so che le winter white femmine sarebbe meglio farle accoppiare dopo i 2-3 mesi di vita. La domanda che mi sorge è: come faccio a determinare l'età esatta di Lucky? L'ho presa da qualche giorno in un negozio specializzato, ma con esercenti poco o per niente specializzati (diciamo pure che l'ho salvata date le condizioni del negozio, ecco perchè Lucky ;P), perciò era pure inutile chiedere a loro l'età della criceta. E' visibilmente più piccola di Micky, ma so anche che le femmine sono più piccole dei maschi, almeno nei WW. L'ho misurata e sarà circa 4-5 cm. Chiedo a chi è esperto: quanti mesi potrà avere? Secondo voi posso già provare a metterli insieme per vedere se si accoppiano o è troppo presto e quindi meglio aspettare tipo un atro mese? Per il momento alla sera, creo sempre una sorta di playground recintanto sul pavimento del soggiorno, con un divisorio, in cui metto i miei due criceti, cosicchè comincino ad odorarsi e conoscersi, dato che non voglio rischiare. Non vedo l'ora di vederli insieme a formare una famiglia (per poi ridividerli pena una fabbrica di cricetini :( )

Aspetto vostre news e vostri consigli, grazie in anticipo per la disponibilità.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

secondo me a prescindere dall'età è sconsigliabile mettere subito a riprodurre un animale appena preso

lasciale prima il tempo di adattarsi , di mettersi in sesto fisicamente , di abituarsi a te all'ambiente e all'alimentazione che gli somministrerai

detto ciò se è 4-5 cm avrà un mesetto o poco più

ti consiglio di attendere almeno un mese e mezzo ,meglio 2 ;)

e mi raccomando , riflettici bene prima di farli accoppiare , accasare i piccoli non è sempre facile e ci sono già tanti cricetini bisognosi di una casa

credimi passare da 1 o 2 criceti ad averne 6 o 7 o anche di più è una cosa che spesso destabilizza e ci si ritrova improvvisamente con annunci del tipo " URGENTE DEVO DAR VIA I MIEI CRICETI"...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Davvero a 5 cm può avere solo un mesetto?? Ed io che la pensavo più grande, messa in relazione al maschio che ha già 8-9 mesi ed è di appena 8-9 cm (ed in più è maschio, quindi più grande a prescindere).

Grazie per le info sull'età, vorrà dire che aspetterò quando sarà più cresciuta. :)

Per quanto riguarda l'accasare i cuccioli, mi sono ovviamente già preoccupato di trovare persone fidate a cui affidare gli eventuali cuccioli, altrimenti non avrei nemmeno pensato a farli accoppiare.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ogni topino ha le sue dimensioni,il tuo maschio è decisamente piccolo...hai CONTROLLATO il sesso di ambedue gli animalini?

comunque se ci metti le foto della criceta possiamo darti un'idea dell'età!

In ogni caso sappi che i cuccioli vanno fatti adottare singolarmente e gli adottanti devono garantire ad ognuno una gabbia di almeno 60x40 cm..non penso che tu riesca a trovare 6 persone che rispondano a questi requisiti!:)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
In ogni caso sappi che i cuccioli vanno fatti adottare singolarmente e gli adottanti devono garantire ad ognuno una gabbia di almeno 60x40 cm..non penso che tu riesca a trovare 6 persone che rispondano a questi requisiti!:)

Al di là del fatto che non mi conosci, quindi non capisco cosa ti porti a pensare che stia mentendo o meno riguardo al fatto che mi sia preoccupato già di trovare persone fidate in grado di poter adottare gli eventuali cuccioli che i miei criceti daranno alla luce, non sono un bambino capriccioso che vuole un animaletto con cui giocare e credo di sapere come ricreare l'ambiente più adatto per queste piccole creature, senza bisogno di misure di gabbie ( ho preso proprio ieri la Oliver della Fop da 90 x 52...peraltro sono straconvinto che l'80% dei possessori di criceti a malapena si ritrovi con una gabbietta ridicola da 20x30, basta guardare la miriade di filmati su youtube e simili). Limitatevi a dare consigli in maniera umile e gentile, senza presunzione, saccenza e soprattutto arroganza. grazie

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

modera i termini,non mi pare di essere stata saccente o arrogante,ti ho pure messo la faccina " :)" alla fine del post e mi sono anche offerta di aiutarti.

In ogni caso la mia è una constatazione: trovare almeno 6 persone che tengano bene i criceti è praticamente un'impresa impossibile e posso parlare con cognizione di causa perchè spesso mi capitano cuccioli recuperati da varie situazioni(ad esempio da chi fa fare cucciolate e poi non sa dove metterle) e devo fare i salti mortali per sistemarli BENE. Le due cricete le ho accasate solo per pura e fortunata coincidenza e mi tocca organizzare una staffetta chilometrica per portarle a destinazione( e non scherzo); idem per altri cuccioli di dorato che mi sono capitati mesi fa e che sono stati difficilissimid a sistemare.

Solo per le cricete che vedi in firma ho ricevuto 15 richieste,tutte totalmente inaffidabili e proposte o da gente ineressata solo alla riproduzione,o da gente incacapce o da serpentomani.Ad ogni cucciolata che devo acacsare mi arrivano migliaia di richieste strambe,a partire dalla gente che vuole 3 topi da sbattere a vita sul terrazzo ,fino a quelli che vogliono tenere winterini e dorati insieme..per non palrare di chi li vuole proprio spedire via posta.

Se davvero hai così tante persone fidate,non sarebbe forse meglio fare adottare loro dei criceti che se lo meritano e che si trovano in stallo dalle volontarie delle associazioni? quantomeno ti terrai un cucciolo?

P.S.

senza contare che prendere un criceto col solo scopo di farlo accoppiare non mi sembra un'azione molto carina.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Gianna però è vero che sei stata un pò supponente .scusami se te lo faccio notare ma non puoi dare per scontato che siano tutti sprovveduti e che le persone a cui darà i crici li terranno da schifo

io penso che noi l'unica cosa che possiamo fare e mettere in guardia le persone che vogliono far riprodurre i proprio criceti sui problemi che questo comporta , nulla di più

ognuno poi fa quel che sente

poi tu sei molto selettiva nelle adozioni , e magari farai anche bene , ma non tutti sono così rigidi.io onestamente se avessi una cucciolata -giusto per farti un esempio- darei 2 criceti a chi ne vuole 2 , darei un cricetino a chi vuole un compagno riproduttivo per il proprio , darei un cricetino a chi ha una gabbia 50x30 invece che 60x40

perchè dal MIO punto di vista queste non sono poi tragedie, anche se OVVIAMENTE valuterei bene caso per caso e informerei di tutto i futuri padroni

non puoi pretendere che i tuoi criteri di selezione , pur teoricamente giusti che siano , vadano applicati da tutti ne imporli come legge marziale altrimenti poi è ovvio che appena ti trovi di fronte una persone con un minimo di carattere questa ti risponda in quel modo dandoti dell'arrogante e saccente perchè è così che alle volte ti comporti

senza rancore ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
poi tu sei molto selettiva nelle adozioni , e magari farai anche bene , ma non tutti sono così rigidi.io onestamente se avessi una cucciolata -giusto per farti un esempio- darei 2 criceti a chi ne vuole 2 , darei un cricetino a chi vuole un compagno riproduttivo per il proprio , darei un cricetino a chi ha una gabbia 50x30 invece che 60x40

e faresti malissimo.

Nel momento in cui si hanno dei cuccioli e si SCEGLIE di farli nascere o anche solo,come nel mio caso,di OSPITARE quelli che capitano,li si accasa decentemente...senza se e senza ma,cercando per loro ottime case.é vero che sono catarrini di pochi cm,non particolarmente intelligenti,non svegli e non longevi..però nel loro piccolo sono comunque creaturine viventi ed hanno diritto al MEGLIO. e il meglio è quantomeno una gabbia da 60x40..a te sembra che siano solo 10 cm,ma una gabbia da 50x30 è minuscola e lo posso dire con coscienza dato che mia mamma mi faceva usare quelle fino all'anno scorso per" mancanza di spazio". non c'è paragone con una gabbia vera e propria.Senza contare che darne due significa al 99% lotte o cuccioli a ripetizione.

Io mi sono riempita la casa di criceti dorati albini che oltre a costare un occhio per quanto riguardava le attenzioni e il mantenimento( e non scherzo,mangiavano 1 etto di verdura al giorno come minimo,sporcavano un casino e andavano anche curati e manipolati,senza contare la mamma che doveva uscire e abituarsi ai bipedi;senza parlare dell'infernale fatica per coordinare le staffette) non erano nemmeno miei...questo non significa che nel momento in cui li ho presi io non abbia dato il massimo,bocciando richieste di adozione che facevano pena....

Testimoni tutti:avevo l'acqua alla gola,non sapevo dove diamine mettere l'albina adulta e il tempo stava scadendo ma nonostante tutto ho avuto il coraggio di rifiutare un'adozione mediocre perchè non rispecchiava quello che volevo per un dorato. Avrei potuto benissimo rifilare la criceta all'aae che si era offerta,invece me la sono tenuta finchè non ho trovato una persona che oltre a tenerla in una mega villa la fa uscire 5 orette al giorno....il top insomma..

I miei dorati ora stanno tutti in ottime case e fanno una vita da gentiltopi...

Idem per le criceti attuali: volevo degli adottanti con i fiocchi e,per pura fortuna,li ho trovati...ma non le avrei mai rifilate al primo che passa.

non è che io mi diverta ad avere una gabbia di 70 cm in mezzo alla stanza e a dover sbattere la testa a destra e a sinistra per combinare staffette..potrei benissimo darle alle prime che li hanno chiesti ,con tanti saluti se la gabbia non va proprio bene....

i miei flippidi anzichè mollarli al primo che passava li ho tenuti io..mi è costato fatica,sacrificio a livello di tempo (ci sono io a pulire le gabbie..) e di soldi(costano parecchio,tra gabbie,materiale e medicinali),ma li ho tenuti anche se non vivono come vorrei...secopndo la tua mentalità allora avrei dovuto darli al primo che pasasva e chi se ne frega se a quest'ora il mio Moviolone sarebbe a vivere in una 50x30 e se il proprietario magari non avrebbe portato Silver dal vet quando aveva la ciste...eppure non erano topi miei,non mi sono mica nati in casa..me ne potevo sbattere altamente e fare bella figura comunque,no?

I cuccioli non sono un dovere,affatto...nel momento in cui si hanno vanno gestiti bene,senza trovarsi con l'acqua gola...

Questi ragionamenti mi toccano particolarmente perchè la tua mentalità è la stessa che ha un'associazione di animali che opera nel mio territorio e il cui presidente è pure stato sbattuto in galera( e meno male,quanto ci godo) per reati vari...gente che si prende 20 gattini e poi li dà al primo passante che capita,come pacchi postali,senza manco usare un trasportino...senza controllare se stanno bene o no,senza controllare i legittimi proprietari...una gattina l'ho presa io ed è morta tra atroci sofferenze e si sarebbe potuto evitare se quelle dementi avessero CONTROLLATO i loro animali e li avessero tenuti bene prima di rifilarli alla prima che passava senza controlli.

Lunedì scorso alle 9 avevano 4 gattini cuccioli..alle 9,30 li avevano finiti... mezz'ora per 4 gatti....non mi sorprende che poi diano cani a gente ubriaca ,a gente che li rinchiude in cantina e simili...

Io in ogni caso non pensavo di avere usato nessun tono particolare,ho rispondo come ho sempre risposto quando qualucno parla di cucciolate in arrivo,ho offerto aiuto per il problema dell'età e ci ho pure messo la faccina sorridente.

Se le associazioni sono piene di criceti si deve proprio alle persone che hanno delle cucciolate e poi non sanno dove infilarle...le mie cucciole da dove pensi che vengano? da un privato che ha fatto scucciolare i topi e poi ha rifilato la famiglia al negozio... ovviamente non è questo il caso,ma mi sembra logico invitare l'utente in questione a considerare i pro e i contro di una gravidanza dato che sistemare i cuccioli è una fatica immane,e lo sa bene chi si è trovato a doverli accasare.

Noi siamo responsabili delle loro vite..vite minuscole ed isngiifcanti,per carità,ma pur sempre vite: e siamo noia dover decidere dove andranno.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Wow...cosa si è scatenato...

Ad ogni modo...modera i termini? XD non mi pare di averti offeso. Sono d'accordo col commento di Clacly. Tu forse non ti rendi conto del modo in cui vivi l'approccio e la cura di queste piccole creature. Quelle che tu citi come condizioni "decenti" per far vivere un criceto sono puramente i tuoi personali criteri, e per nulla obiettivi o ufficiali. Cosa succederebbe se io allora ora arrivassi da te e ti dicessi: "no guarda che così non li fai vivere bene. ci vogliono gabbie di almeno 1m x 1m perchè queste creature vivano bene, altrimenti puoi fare a meno di allevarli".

E ripeto: se tu hai la spinta della crocerossina che ti porta a fare su e giù da uno sprovveduto all'altro a raccattare cuccioli per poi cercare di sistemarli (scusa ma da come lo racconti tu sembri più frustrata e stressata, che appassionata da ciò), non puoi andare a dire alla gente di evitare di vivere l'esperienza di far procreare i proprio criceti invitandoli a limitarsi a indirizzare i proprio amici ad adottare i cuccioli di altre associazioni. Quella è una TUA scelta (ammirevole per carità) e tale resta. Ma ciò non significa che gli altri sono tutti dei pezzi di ----- che se ne fregano della cura e dell'amore per questi piccoli animali. Così come ci sono incompetenti, ci possono anche essere persone magari, pure in questo forum, che seppur con meno esperienza di te sul campo, sono in grado di dare persino maggiori cure e affetto di quanto fai tu, perchè non è solo una questione "tecnica"; per questo avevo scritto alla fine di limitarsi a dare consigli e suggerimenti in modo più umile e meno aggressivo. Non prenderti troppo sul serio ed evita il fanatismo che fa male in qualsiasi campo della vita. Saluti da me e i miei piccoli crici. ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Gianna hai scritto un intero poema per dire cosa scusa ?

qual'è il riassunto di tutto ? ciò che faccio io è giusto quel che fanno gli altri no? beh in tal caso sarebbe semplicemente la conferma a ciò che avevo detto nel mio intervento

quel che fai TU è giustissimo , è meno giusto pretendere che gli altri facciano esattamente uguale.questo era il semplice concetto da me espresso

guarda io ti dico questo perchè penso tu sia una ragazza appassionata , volenterosa , sensibile e con un bellissima passione unita a un ottima socievolezza tutte queste qualità ti possono portare a fare molto bene nel futuro come del resto hai già fatto

quello che vorrei è che il percorrere strade con eccessiva rigidità non ti portino a quel "fanatismo" e a quella sorta di stress e frustazione (nonchè aggiungo spesso "acidità") accennati da lucius , caratteristiche che ahimè ho spesso riscontrato ad esempio in persone facenti parte di associazioni varie

tu non sei così , un pò attraverso il forum ti conosco ormai, lo diventi solo in alcuni frangenti e credimi è un peccato

ste cose secondo me infatti il più delle volte non portano nulla di buono, fanno più male che bene , a te e agli altri

ti dico perchè mi spiacerebbe diventassi come certa gente che ad esempio , su un forum di conigliari , in nome dei propri pseudoprincipi me ne ha dette di tutti colori ferendomi e facendomi stare male ...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Io mi sento di dare ragione a Gianna...

E' ovvio che non tutti sono degli scriteriati che tengono male gli animali ma nel campo dei criceti e roditori in genere ci sono molte persone che li prendono in quanto 'pucciosi' e poi dopo un po' si stancano e non li tengono al meglio...

E' giusto rifiutare le adozioni se a pelle non ti danno fiducia, sono esseri viventi, non sono un pacco postale che una volta spedito te ne puoi fregare...

Io sto facendo lo stesso con il coniglio che ho trovato...' E se non lo lasciassero libero?E se iniziassero a dargli porcherie da mangiare?Se i bimbi fossero dei monelli e lo trattassero come un pupazzetto salvo poi disinteressarsene appena non sarà più così piccolo?'

E' ovvio che anche facendo controlli pre e post affido si può sbagliare, mi arrivano appelli di cani tornati al mittente dopo una pipì sul tappeto o presi al canile che dopo un primo momento sono stati tenuti fuori legati alla catena senza nemmeno un riparo dalle intemperie...Sono esseri viventi, non bisogna scherzarci, soffrono esattamente come noi.

E' giusto dire agli utenti del forum queste cose, è giusto SENSIBILIZZARE le persone perché fidatevi che, parlo per esperienza, per ogni animaletto accasato saltano fuori dieci piccoli abbandonati, picchiati, bruciati ed altre atrocità che non vi vengo a raccontare...

In televisione non c'è abbastanza informazione e quella che c'è riguarda principalmente i cani quindi secondo me si fa solo che del bene ad avvisare gli utenti come in questo caso...Poi se l'utente in questione dimostra di capirsene tanto meglio, vorrà dire che c'è una persona in più al mondo che non tratta questi esserini una chiavica...

La maternità e le cucciolate sono una cosa bellissima lo so perché ho assistito da piccola a quella di due gatte che avevo trovato e portato a casa e alle mie cocorite ma bisogna prima di tutto informarsi sulla sorte dei piccoli, è inutile farli nascere se poi magari andranno a stare in una micro gabbia, mangiando semi di girasole e basta e morendo magari ad un anno perché in disastro con il colesterolo o per ferite da stress per gabbia troppo piccola!

Escludendo il fatto che sono contro alle cucciolate dove non si tenga almeno un cucciolo, ci sono tanti animali bisognosi, che bisogno c'è di farli nascere per poi darli via tutti?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

beh forse il senso delle mie parole non viene compreso , fa nulla

comunque francesca sono stato il primo a dire che bisogna avvertire e se possibile scoraggiare chi vuole intraprendere una cucciolata e infatti se leggi il mio primo intervento in assoluto anche io ho messo in guardia l'utente in questione.il mio discorso era ben più generale, non si soffermava solo all'argomento cucciolate .forse probabilmente è stato un errore affrontarlo in questo topic dato che era mirato a un solo utente!

magari sbaglio a scrivere anche troppo , rendendo i miei messaggi pedanti e disperdendo il concetto

ciò che voglio dire è : cerchiamo di avere sempre modi gentili , di vedere dove è possibile il buono negli altri , di dare fiducia, di non essere ESTREMISTI ,CHIUSI , RIGIDI perchè fa più male che bene . basta, passo e chiudo ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Certo, i modi devono essere sempre gentili anche perché come ho scritto all'inizio non tutti tengono male i propri animali, se fossi stata attaccata io mesi fa ci sarei rimasta parecchio male, ecco!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me c'è stato solamente un fraintendimento...

Gianna penso che parli per esperienza quando dice che molte persone fanno fare i cuccioli ai propri criceti e poi non sanno dove metterli..

Io stessa ho avuto modo di vedere cosa vuol dire avere 7 dorati in una gabbia (sono i famosi albini di cui parlava gianna)...allucinante!!

Penso che volesse solo consigliare a Lucius83 di stare molto attento a far accoppiare i criceti e alle conseguenti richieste di adozione...

Sappiamo benissimo tutti quanta gente "malata di mente" c'è in giro, anche tra i più insospettabili, e credo che proprio x questo Gianna ha usato dei toni un pò forti..

Lucius83 voglio solo dirti che qua ne abbiamo viste di tutti i colori...non sto dicendo che tu non sia una persona seria...ma la ragione per cui alcuni utenti credono a prescindere che tu non sia una persona seria sia questa...

Non voglio assolutamente giustificare nessuno, sto solo cercando di chiarire le cose, in modo magari da evitare litigi... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
ciò che voglio dire è : cerchiamo di avere sempre modi gentili , di vedere dove è possibile il buono negli altri , di dare fiducia, di non essere ESTREMISTI ,CHIUSI , RIGIDI perchè fa più male che bene . basta, passo e chiudo ;)

Personalmente ho capito il tuo messaggio, e scusate se vado controcorrente, ma lo condivido...

Sono d'accordissimo sul fatto che abbiamo la responsabilità di questi animali, e quindi dobbiamo darli in adozione a persone che sappiamo li tratteranno come meritano, ma anche io penso che non avrei problemi a dare un piccolo ad una persona volenterosa e informata in materia, che magari vuole un partner per il suo criceto e preferirebbe adottarlo piuttosto che comprarlo al negozio: non è la filosofia che un pò tutti perseguono qui, adottare-non-comprare?

Io capisco perfettamente che ogni animale, criceto compreso, ha bisogno dei suoi spazi, e sono stata la prima che gli ha cambiato gabbia perchè ero male informata sulle loro esigenze: ma su internet, tanto per dire ad esempio su mondocriceto, dice che le dimensioni minime sono 50x30, perchè le informazioni sono diverse? Io non credo che un criceto, nelle mani di una brava persona, amante degli animali e in grado di prendersi cura di lui al 100%, vivrà una vita infelice perchè la gabbia è leggermente più piccola dei famosi 60x40 (con questo NON intendo dire che va bene un trasportino, per carità). Tanto per fare un esempio, il mio criceto ha un'attività media sotto lo zero, non va neanche sulla ruota, soffrirà di quei 10cm in meno, nonostante le cure, il cibo buono, l'acqua cambiata due volte al giorno e le verdure sempre fresche, le passeggiate quotidiane? Secondo me no.

Il punto, a mio modestissimo parere, è che forse bisognerebbe essere un pò più flessibili e comprensivi verso persone che possono avere esperienze decennali come possono non averne (come la sottoscritta). Proprio in quanto novella del settore, credo che già una persona che si iscrive ad un forum specializzato e chiede informazioni è già intenzionata a trattare bene il suo animaletto; rispondere in modo saccente penso provochi più fughe che avvicinamenti.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Brava Sara che ha capito subito e ha dato la risposta più obiettiva possibile facendo da paciere e chiarificatrice del "malinteso".

PS off topic: è finalmente arrivata stamattina la Oliver (90x50) che ho preso per la futura mamma, almeno per il periodo gravidanza e gestazione! E' una figata e sono sicuro che Lucky ne sarà felice! Yuppie!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Brava Sara che ha capito subito e ha dato la risposta più obiettiva possibile facendo da paciere e chiarificatrice del "malinteso".

PS off topic: è finalmente arrivata stamattina la Oliver (90x50) che ho preso per la futura mamma, almeno per il periodo gravidanza e gestazione! E' una figata e sono sicuro che Lucky ne sarà felice! Yuppie!

Ottima gabbia!! ;)

Io ce l'ho per Jackie...è davvero bella grossa!! :lol:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0