Sign in to follow this  
Followers 0
claudia parmeggiani

Mamma Claudia E Lupo Arturo Accettano Il Criceto Tanto Desiderato Da Bimba Cate

ciao a tutti.

Domenica scorsa abbiamo festeggiato i 6 anni di caterina e visto che desiderava tanto un criceto glielo abbiamo fatto regalare dalla sua amica Anna.

Ora è con noi.....che dire?

Beh abituata alla stazza di Arturo 30 kg di cane.....mi fa specie un topetto così piccolino, ma quello che mi fa specie è la difficoltà nel conquistare la sua fiducia.

Piano piano si lascia avvicinare, ma che fatica!!!!!!

Non avevo tenuto conto dei mille anfratti della mia casa, ora rimpiango di non avere arredi minimalisti....al contrario casa nostra è piena di mobili e quindi di pertugi, dove lo lasciamo libero? Può andarsi ad intrufolare ovunque......per ora cerchiamo di creare qualche barriera per limitargli le passeggiate e poterlo riprendere, ma Caterina dice che è uin volpino...infatti riesce sempre a farcela in barba :)

Non siamo ancora riuscite a capire se è maschio o femmina, lo riusciamo a tenere pochi attimi e poi vuole essere lasciato in pace e io francamente non me la sento proprio di trattenerlo a forza.

Ho trovato il vs sito e ho letto il leggibile perchè ne so davvero poco di criceti.

Mi dispiace che per ora riesca ad avere solo pochi attimi di libertà, ma tra la casa piena e Arturo che deve abituarsi ho ancora molte paure.

Accetto suggerimenti che considero preziosi.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
ciao a tutti.

Domenica scorsa abbiamo festeggiato i 6 anni di caterina e visto che desiderava tanto un criceto glielo abbiamo fatto regalare dalla sua amica Anna.

Ora è con noi.....che dire?

Beh abituata alla stazza di Arturo 30 kg di cane.....mi fa specie un topetto così piccolino, ma quello che mi fa specie è la difficoltà nel conquistare la sua fiducia.

Piano piano si lascia avvicinare, ma che fatica!!!!!!

Non avevo tenuto conto dei mille anfratti della mia casa, ora rimpiango di non avere arredi minimalisti....al contrario casa nostra è piena di mobili e quindi di pertugi, dove lo lasciamo libero? Può andarsi ad intrufolare ovunque......per ora cerchiamo di creare qualche barriera per limitargli le passeggiate e poterlo riprendere, ma Caterina dice che è uin volpino...infatti riesce sempre a farcela in barba :)

Non siamo ancora riuscite a capire se è maschio o femmina, lo riusciamo a tenere pochi attimi e poi vuole essere lasciato in pace e io francamente non me la sento proprio di trattenerlo a forza.

Ho trovato il vs sito e ho letto il leggibile perchè ne so davvero poco di criceti.

Mi dispiace che per ora riesca ad avere solo pochi attimi di libertà, ma tra la casa piena e Arturo che deve abituarsi ho ancora molte paure.

Accetto suggerimenti che considero preziosi.

Per prima cosa benvenuta su questo forum e auguri a Caterina :)(anche se in ritardo!) .E benvenuto al nuovo cricio!

Per lasciarlo libero ti consiglio di cercare qualcosa per fargli un recinto,puoi utilizzare del cartone ma occhio che certi crici(come la mia liuzza che è una specialista dell'evasione) lo rosicchiano ed evadono....però se lo sostituisci spesso(gli scatoloni sono gratis,io mi servo al supermercato sotto casa!) e lo tieni d'occhio mentre sta nel recinto secondo me sono la soluzione più economica.Oppure puoi collegare due scatoloni con un tubo dello scottex e metterci dentro un po'di giochi(avete dei lego a casa?secondo me sono ottimi,si lavano facilmente e sono atossici!)e fargli qualche labirinto,tana con i tubi della carta igienica o pezzi di cartone.questa soluzione occupa un po'più spazio però ti permette di non sporcare il pavimento,dato che i crici,specie da piccolini tendono a fare qualche cacchina in giro(i miei dopo un po'si sono abituati a non farla in giro...per cui penso sia un'attitudine dei cuccioli);essendo in cartone c'è la possibilità di una fuga. Se in casa c'è qualcuno che si diletta di bricolage-fai da te,con un po'di cerniere e del legno (niente pino o cedro,sarebbe meglio legno non trattato con vernici tossiche e non colorato) o del plexiglass (o qualsiasi materiale plastico e atossico vi sembri abbastanza resistente e magari più economico!) si può organizzare un perfetto recinto pieghevole....

per la diffidenza del piccolino non ti preoccupare,sono timidini all'inizio ma se saprai conquistare la sua fiducia(e non forzandolo hai già fatto buona parte del lavoro) pian piano vedrai che si farà maneggiare tranquillamente,così potrete stabilire se è maschio o femmina...a proposito ma come si chiama?o è ancora sospeso finchè non scoprite il sesso?

in ogni caso sulla sezione comportamento ci sono tanti topic che parlano di questo argomento sono sicura che troverai ottimi consigli!

ciao ciao,silvia

ps aspettiamo foto del piccolino!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao benvenuti!!!!!!Lasuorica vi ha gia detto tutto quindi aspettiamo vostre notzie e le foto del topino!!!A presto!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

benvenutiiii :welcome:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ciao e benvenuti!!!! Allora, io i recinti per liberare le due belve li creo con tutti i materiali che reperisco in giro x la casa! Per il parcogiochi, l'ho creato dentro uno di quei contenitori trasparenti per i vestiti, quelli che vanno sotto il letto...ce ne sono di grandissimi e con i bordi molto alti. Oppure per creare il recinto, puoi usare quei puzzle di gomma che si incastrano, quelli per i bambini piccoli. Oppure a volte uso quei materassini arrotolabili di gomma per fare ginnastica :D :D :D (in effetti sono recinti molto fantasiosi :D)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

scusate l' assenza, ma ho avuto qualche problemuccio.

Grazie di tanto caloroso benvenuto e grazie degli ottimi suggerimenti.

Devo dire che proprio domenica scorsa abbiamo deciso di recintare una parte della cameretta di caterina con dei cartoni e coi lego stavamo preparando percorsi...........insomma stiamo cercando di creargli un ambiente piacevole , abituata a 30 kg di cane non è semplice subito scoprire pochi grammi di criceto, ma possibile di certo sì.

Il nome deciso è Sebastian, siamo riuscite a dargli un' occhiata veloce, sembra maschio, non ci giurerei proprio, ma Caterina ci spera.

Sono però stranita perchè anzichè migliorare è più timido di prima, ho chiesto a caterina se è successo qualcosa per cui si sia preso paura, ma mi dice nulla di diverso dal solito, è affidabile come bimba infatti riesce a conquistare la fiducia anche dei cagnetti più piccini che difficilmente si lasciano avvicinare dai bimbi, ma mi ha anche detto "mamma, quando vado dal criceto stai con me, così mi dici se sbaglio" piccina :))

però sta di fatto che se ne rimane anche la sera rintanato nella casetta ed esce per pochi attimi.

Ho usato l' espediente del cibo e in effetti davanti ad un pezzettino di mela non ha resistito ed è uscito, per poi però rientrare subito nella tana.........

Grazie ancora del benevenuto e devo dire che le informazioni del forum sono molto utili.

Ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

eheh magari è un pigrone...i miei stanno spesso svegli anche di giorno ma altri non escono dalla tana se non a notte fonda quando non sono visti...specie all'inizio,penso sia proprio normale!

in ogni caso voglio farvi i complimenti,Caterina è davvero una padroncina responsabile e dolcissima :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

beh in effetti al momento non mi preoccupo perchè quando esce pare in ottimo stato, ma lo tengo controllato.

Sì Caterina è, nonostante i suoi 6 anni, responsabile verso gli animali, forse perchè è nata col cane e forse perchè le ho sempre detto che se manomettendo il cane avesse preso un morso avrei difeso....il cane :espuls:

credo che il rispetto sia la cosa più importante da insegnare se vogliamo sperare di vivere in un mondo civile.

Ciao cricetisti :amici:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

credo che il rispetto sia la cosa più importante da insegnare se vogliamo sperare di vivere in un mondo civile.

Quoto e straquoto!!!!!

cmq magari ha solo bisogno di un po di tempo..fatevi vedere regolarmente da lui cosi vi riconosce e continuate con l'espediente del cibo!baci

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Arrivo tardi ma... Benvenutiiiii! :welcome:

Anche io ho avuto i miei primi cricini a 6 anni ed i bambini, se bene educati, sanno convivere benissimo con tutti gli animaletti. :) Caterina deve essere proprio una bimba speciale (già dalla foto si capisce! :D ).

E' normale che il cricino sia timido e pigrone, poi essendo animalino notturno, magari di giorno non da molte soddisfazioni. E' anche normale che a volte sia dormiglione e altre volte giocherellone, sono lunatici come noi. ;)

Facci sapere se apprezza il suo nuovo parco giochi. ^_^

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

come al solito le esperienze dipendono da un numero illimitato di fattori.

Sta andando bene, ma rispetto al giorno in cui ho postato c' è stato di nuovo un balzo indietrio e pèoi inaspettatamente un balzo enorme in avanti.

Dopo una serata in cui aveva apprezzato il pèarco giochi e avevo cantato vittoria c'è stato inaspettatamente una retrocessione per cui per una notte intera Sebastian non si è degnato di farsi vedere......ma come????? vabbè ho tenuto duro per tutto il tempo e ho pensato: se chi ha esperienza (cioè voi)ci dice di lasciare che abbia i suoi ritmi...FIDIAMOCI........infatti, dopo due sere in cui non si è degnato di farsi vedere proprio ieri sera nopn solo è uscito, ma si è avventurato in una scalata della mia gamba........ero davvero emozionata e ho anche capito che sì lui ha paura di noi, ma forse anche io non è che poi abbia tutta questa confidenza con lui....al contrario devo ammettere che non mi sentoi così tanto sicura quando cerca di nasarmi...allora ho capito che i rapporti dipendono davvero da una somma variabile di situazioni.

Comunque piano piano stiamo diventandio amici e ho pure capito che quando la fiducia arriverà lì' avremo conquistata assieme.

per ora posso solo ringraziarvi.

Ciao cricetisti :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

come al solito le esperienze dipendono da un numero illimitato di fattori.

Sta andando bene, ma rispetto al giorno in cui ho postato c' è stato di nuovo un balzo indietrio e pèoi inaspettatamente un balzo enorme in avanti.

Dopo una serata in cui aveva apprezzato il pèarco giochi e avevo cantato vittoria c'è stato inaspettatamente una retrocessione per cui per una notte intera Sebastian non si è degnato di farsi vedere......ma come????? vabbè ho tenuto duro per tutto il tempo e ho pensato: se chi ha esperienza (cioè voi)ci dice di lasciare che abbia i suoi ritmi...FIDIAMOCI........infatti, dopo due sere in cui non si è degnato di farsi vedere proprio ieri sera nopn solo è uscito, ma si è avventurato in una scalata della mia gamba........ero davvero emozionata e ho anche capito che sì lui ha paura di noi, ma forse anche io non è che poi abbia tutta questa confidenza con lui....al contrario devo ammettere che non mi sentoi così tanto sicura quando cerca di nasarmi...allora ho capito che i rapporti dipendono davvero da una somma variabile di situazioni.

Comunque piano piano stiamo diventandio amici e ho pure capito che quando la fiducia arriverà lì' avremo conquistata assieme.

per ora posso solo ringraziarvi.

Ciao cricetisti :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Rispondi a questa discussione...

×   You have pasted content with formatting.   Remove formatting

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

Loading...
Sign in to follow this  
Followers 0